Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Spanish
Domenica, 13 Giugno 2021
Gli scenari simulativi per le comunicazioni radio nel contesto operativo militare

Gli scenari simulativi per le comunicazioni radio nel contesto operativo militare

Lo scorso 16 Marzo si è tenuto il Webinar “Gli scenari simulativi per le comunicazioni radio nel contesto operativo militare” organizzato da AFCEA Capitolo di Roma in collaborazione con la società Crisel s.r.l.
Il webinar ha avuto l’obiettivo di fornire elementi utili per una corretta valutazione di potenziali scenari critici nelle comunicazioni radio nonché per la pianificazione di simulazioni efficaci, in modo da verificare la solidità delle trasmissioni nei diversi ambiti operativi e tattici.

Il Gen. Antonio Tangorra – Presidente AFCEA Capitolo di Roma ha introdotto l’incontro sottolineando l’attenzione di AFCEA verso lo scambio di informazioni tecniche nell’ambito delle Tecnologie Innovative, per garantire un continuo confronto tra Pubblica Amministrazione e Aziende Private, volto a favorire la disseminazione di cultura scientifica e know-how tecnologico.

Francesco Paolo Pacillo Sales Manager & Co-Founder di Crisel s.r.l. ha aperto la sessione presentando la società Crisel, che fin dal 1993 opera nel settore della Difesa, Aerospazio, Industria e Ricerca, svolgendo sempre il proprio operato grazie a competenze tecniche ottenute collaborando a progetti di ricerca con Enti ed Associazioni prestigiosi.

A seguire, ha avuto luogo la presentazione della società Spirent Communications, di cui Crisel è rappresentante esclusivo in Italia, società leader nelle soluzioni di test ed analisi per dispositivi e reti di nuova generazione, sistemi di simulazione per costellazioni (anche segnali classificati) Galileo, GPS, Glonass, Beidou, interferenza e spoofing, che vanta un fatturato annuo di circa 500 ML$ con circa 1500 dipendenti e con importanti investimenti in R&D (circa il 20% del fatturato).

Jukka Pekka Nuutinen – Senior Solutions Architect di Spirent ha illustrato perché i test di laboratorio con l’utilizzo del sistema Vertex di Spirent siano in grado di ricreare fedelmente gli scenari operativi, offrendo maggiori criteri di valutazione e giudizio rispetto ai test sul campo.
Inoltre ha illustrato i vantaggi che l'operatore può ottenere utilizzando piattaforme automatizzate di test, insieme con le varie tipologie di test esaminati spiegando varie configurazioni di test su radio di tipo MESH, satellitare e privata, evidenziando gli aspetti da considerare nei sistemi di comunicazione “Mission-Critical” nella definizione delle procedure di test di sistema.

A seguire Frederic Touma – Spirent EMEA Wireless Business Development Manager ha presentato una serie di casi concreti di applicazione della tecnologia del sistema Vertex , incentrata su esempi di applicazioni di tipo terrestre, aereo, droni, satellitare. Tutti i casi illustrati sono stati testati in laboratorio prima di passare alle prove “sul campo” ed hanno evidenziato il livello di know-how raggiunto dalla Spirent nel settore specifico di competenza.

Questa sessione è stata chiusa da Jukka Pekka Nuutinen – Senior Solutions Architect di Spirent con considerazioni di carattere generale su applicazioni, problematiche e vantaggi nell’utilizzo di una tecnologia che permette di avere un approccio più sistematico, ripetibile e automatizzato.

Al termine del webinar, Il Presidente Tangorra ha chiuso l’evento, ringraziando nuovamente i i partecipanti e le aziende intervenute Crisel srl e Spirent, rispettivamente socia AFCEA Capitolo di Roma e socia AFCEA International America, con l’augurio che iniziative come queste si possano ripetere in attesa di poter superare e problematiche inerenti il distanziamento sociale.

Vai al materiale dell'evento.

 

Letto 364 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)