Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Spanish
Mercoledì, 12 Agosto 2020
Webinar 10 settembre 2020: I moduli giroscopi MEMS SENSONOR

Webinar 10 settembre 2020: I moduli giroscopi MEMS SENSONOR

LUGLIO 2020

I sistemi di navigazione inerziale ed i giroscopi (Mems GYRO) trovano sempre maggior impiego per:

  • Avionica e Difesa (Avionics GYRO MEMS)
  • UAV, unmanned aerial vehicle, e ROV, remote operated vehicle, (UAV GYRO)
  • Stabilizzazione di Navi e Vascelli (GYRO BOATS)
  • Controllo di piattaforme di puntamento e macchine robotizzate (GYRO MISSILE)
  • Tracking e guida di macchine professionali (GYRO AGRICOLTURE)

Negli apparati avionici, sia civili che militari, rendono i sistemi di navigazione più leggeri, meno ingombranti e garantiscono una affidabilità maggiore dei sistemi convenzionali a fibra ottica FOG (Fiber Optic Gyro).
Sono utilizzati negli AHRS (Attitude and Heading Reference System) e negli ADAHRS (Air Data and Attitude and Heading Reference System).
I parametri rilevati dai MEMS GYRO sono immediatamente utilizzabili sia in sistemi di volo primari che secondari, per la stabilizzazione ed il controllo di telecamere, laser, e sistemi per la sorveglianza ed il pattugliamento aereo.
Un impiego privilegiato dei sensori giroscopici mems si ha nei veicoli militari terrestri.
In particolare, nella stabilizzazione di torrette ed antenne, forniscono infatti un approccio alternativo robusto, leggero, affidabile, ma soprattutto meno costoso rispetto a giroscopi con tecnologie FOG (Fiber Optic Gyro) o RLG (Ring Laser Gyro).
Nel caso dei ROV (Remote Operated Vehicles) e dei robot subacquei i giroscopi MEMS possono vantare una autonomia maggiore (auto heading) mantenendo una elevata accuratezza.
La loro installazione a bordo di UAV (Unmanned Aerial Vehicles ) consente una completa integrabilità con i sistemi GPS, per una efficace operativà nel pattugliamento e nella sorveglianza aerea, marittima o terrestre dei confini e di aree ad elevata pericolosità.
I mems sono in grado di integrarsi perfettamente in sistemi di stabilizzazione GPS e posizionamento di apparecchiature, strutture o vascelli che debbono lavorare in assoluta sicurezza e in situazioni di scarsa visibilità o di notte, anche in presenza di moti ondosi, venti o correnti di acque profonde.
Trovano impiego anche in tutte le applicazioni che richiedono la stabilizzazione ed il controllo di sistemi robotizzati, che necessitano di orientamento o di puntamento in tutte quelle situazioni di elevata instabilità, come ad esempio le vibrazioni di un elicottero o il rollio di vascelli oppure ancora dove la precisione dello spostamento è un fattore critico nel processo di posizionamento di precisione di oggetti molto piccoli.
I giroscopi MEMS offrono notevoli vantaggi in applicazioni per macchine e veicoli professionali: ad esempio trovano impiego nelle macchine agricole e nei mezzi per la cantieristica dove l'utilizzo di sistemi inerziali integrati a sistemi GPS rende le operazioni più sicure, più precise, più veloci con molto meno stress per l'operatore e una consistente riduzione del rischio di errore.
Ricapitolando I giroscopi MEMS di alta precisione garantiscono performance elevate, rapidità e stabilità nel tempo con prezzi e dimensioni contenute. 

Brocure del programma del webinar clicca qui