Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Spanish
Domenica, 13 Giugno 2021
Rait88 e IZSAM siglano un accordo strategico di cooperazione sulla biosicurezza per il Sistema Paese - Socio Corporate RAIT88

Rait88 e IZSAM siglano un accordo strategico di cooperazione sulla biosicurezza per il Sistema Paese - Socio Corporate RAIT88

MARZO 2021

La RAIT88 e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise (IZSAM) di Teramo, hanno concluso di recente un accordo di collaborazione nel campo della biosicurezza.

Il Direttore Generale dell’IZSAM, Nicola D’Alterio esprime “soddisfazione per l’accordo di collaborazione siglato con la RAIT88 e per poter mettere a disposizione l’esperienza dell’Istituto nel campo dell'analisi del rischio biologico e nell’elaborazione dei modelli predittivi di rischio e gestione dei dati di biologia molecolare. La collaborazione tra la RAIT88 e l’IZSAM segna l’inizio di un percorso dove la condivisione di conoscenze multidisciplinari e l’utilizzo di dispositivi e materiali tecnologicamente avanzati come la sensoristica, l’intelligenza artificiale e la realtà virtuale possa portare a realizzare strumenti e soluzioni innovative per il Sistema Paese nell’ambito della sorveglianza «One Health» così come metodi avanzati di rilevazione e protezione da minacce biologiche emergenti”.

Secondo il Dott. Alessandro Fidenzi, Chief Global Strategist di RAIT88, “dobbiamo adottare misure speciali di biosicurezza volte a tutelare il Sistema Paese, diventa quindi di primaria importanza la capacità di pianificazione e di potenziamento dei sistemi di monitoraggio, nonché l’allerta precoce e di segnalazione dell’origine dei rischi. La pandemia ha smascherato inesorabilmente la nostra impreparazione sulla biosicurezza, sarebbe opportuno agire quanto prima per comprendere che i biorischi sono diventati un elemento centrale per riconoscere la solidità e la capacità di resilienza statale. Un terreno su cui un Paese misura la sua prontezza e dunque la sua forza internazionale. Urge attivarsi per strutturare una Pianificazione Strategica e una Cabina di Regia su queste tematiche. Siamo orgogliosi che l’IZSAM abbia scelto la nostra azienda come sinonimo di eccellenza su Ricerca e Sviluppo”.

Il Prof. Massimo Amorosi, esperto di CBRN e di minacce biologiche di RAIT88, dal canto suo, puntualizza che “la pandemia rende improrogabile la realizzazione di un’architettura nazionale di biodifesa contro le minacce biologiche emergenti, per lo più zoonotiche, di cui una componente fondamentale sarà quella di una sorveglianza integrata di patogeni nuovi o emergenti che possono avere un impatto sulla salute pubblica, la sicurezza e la tenuta degli assetti economici e produttivi del Paese. Mettere a fattor comune le risorse e il know-how dell’Istituto “G. Caporale” di Teramo e la RAIT88 va nella direzione della ricerca di soluzioni tecnologiche innovative, che facciano leva anche sul machine learning e il deep learning nell’identificazione di patogeni a trasmissione vettoriale, rafforzando gli strumenti di biosicurezza esistenti sia contro minacce biologiche di origine naturale, che rispetto a fonti di rischio di natura antropica”.

L’IZSAM di Teramo è un ente sanitario di diritto pubblico e strumento tecnico scientifico dello Stato e delle regioni Abruzzo e Molise. Il Ministero della Salute e le Organizzazioni Internazionali quali OMS, FAO e OIE e la Commissione Europea hanno riconosciuto all’ente la capacità di fornire elevato valore aggiunto in determinate discipline attraverso l’assegnazione di Centri di Referenza nazionali e Internazionali. Uno degli ultimi riconoscimenti è relativo alla designazione dell’IZSAM di Teramo quale Centro di Referenza Nazionale per le Sequenze Genomiche di microrganismi patogeni: banca dati e analisi di bioinformatica. Un centro quindi strategico a disposizione del Sistema Paese per il monitoraggio del SARS-CoV-2 e delle sue varianti. Pertanto, l’attività dell’IZSAM di Teramo contribuisce a garantire e tutelare la salute pubblica veterinaria e quindi la salute umana, attraverso la fornitura quotidiana di servizi e una continua ed incessante attività di ricerca e sperimentazione rivolta al sistema integrato «One Health - Una sola salute» mettendo insieme la sanità e il benessere animale, la sicurezza alimentare, la tutela ambientale e la salute umana.

RAIT88 è Hub strategico e sistemico per la Difesa e la NATO su: Progettazione, Ricerca, Sviluppo, Integrazione, Riparazioni, Gestione e Soluzione dell’Obsolescenza. RAIT88 è riferimento nei settori della Robotica, Realtà Virtuale, Artificial Intelligence e CBRN, che le consentono di partecipare ai PNRM, investendo in tecnologie Quantistiche del futuro prossimo come il Quantum LiDAR/Quantum Radar e in Sensoristica Avanzata per l’aiuto al Soldato. Azienda di comprovata Eccellenza che sta ampliando da anni i settori di Ricerca e Sviluppo, la RAIT88 è leader nel settore dell’innovazione tecnologica.