Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Spanish
Domenica, 19 Agosto 2018
#AFCEARoma #AFCEARoma

Come aiutare gli insegnanti a superare i pregiudizi

Nel corso delle settimane precedenti, questa campagna ha toccato numerosi temi relativi alla presenza delle donne in STEM.

Questa settimana il tema scelto è uno dei più dibattuti, ovvero come gli stereotipi possano avere un forte impatto, a partire dalle scuole elementari, e continuare ad incidere sull'intera carriera di una donna.
Molti preconcetti - come le ragazze non sono brave quanti i maschi in scienze e matematica - hanno ostacolato il superamento della diversità di genere nei luoghi di lavoro per molti anni. L’intelligenza non è interessante e spesso proprio le stesse ragazze sono le prime a perpetuare lo stesso stereotipo a loro danno, preoccupandosi per la loro immagine o popolarità se sono troppo brillanti nelle materie scientifiche.

Christine Royce è attualmente a capo del dipartimento e docente di formazione per insegnanti all’Università di Shippenburg in Pennsylvania “Dobbiamo rendere le discipline scientifiche attraenti fin dagli inizi del percorso scolastico e continuare a cambiare questa mentalità nelle scuole superiori. Bisogna coinvolgere gli studenti e farli ragionare in modo diverso”.  
“Chiunque lavora con gli studenti, dall’asilo in poi, ha l’opportunità di aiutare gli studenti a sviluppare l’amore per le scienze e per l’apprendimento, stimolando la loro naturale curiosità”.

Per l'intera intervista, clicca qui...