Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Spanish
Martedì, 16 Luglio 2024
Veeam, un percorso dal tradizionale “restore” ad un completo “recovery” contro le minacce cyber.

Veeam, un percorso dal tradizionale “restore” ad un completo “recovery” contro le minacce cyber.

Lo scorso 9 marzo presso il Comando per le Operazioni in Rete (COR) si è tenuto il l’evento “Veeam, un percorso dal tradizionale “restore” ad un completo “recovery” contro le minacce cyber.” organizzato da AFCEA Capitolo di Roma in collaborazione con la società Veeam Software.

L’evento ha avuto l’obiettivo di approfondire le tematiche relative alla Data Protection come asset fondamentale per assicurare la continuità dei servizi e la protezione da attacchi informatici in ambienti sensibili con infrastrutture strategiche per il Sistema paese.
Il workshop è stato aperto dal Gen. Antonio TangorraPresidente AFCEA Capitolo di Roma che ha poi introdotto quale keynote speaker il C.F. Carlo Roatta, della Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate di TELEDIFE ha presentato e approfondito il ruolo della Direzione Tecnica di TELEDIFE nel panorama Cyber della Difesa, evidenziando le principali aree di intervento suddivise tra attività contrattuale, PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), PNRM (Piano Nazionale Ricerca Militare) e sviluppo della normativa tecnica.
Alberto Lozzi, Sales Manager Public Sector di Veeam Italia ha aperto la sessione tecnologica presentando la società che opera in ambienti come quello della Difesa fornendo una soluzione di Modern Data Protection e a cui si richiede, oltre all’affidabilità, anche la capacità di essere al passo con i tempi e di essere in grado di proteggere architetture applicative e dati in ogni ambito tecnologico presente e futuro.
Veeam è leader nelle soluzioni di backup, ripristino e gestione dei dati fornendo un'unica piattaforma per ambienti Cloud, virtuali, fisici, SaaS e Kubernetes. Veeam ha sede in Columbus, Ohio (USA); protegge oltre 450.000 clienti pubblici e privati in tutto il mondo.
È intervenuto successivamente Danilo Chiavari, Presales Manager Italia di Veeam che ha illustrato il percorso dalla Data Protection alla Availability. Ha spiegato l’evoluzione delle strategie e delle tecnologie a supporto di questo percorso e le sfide che le organizzazioni IT devono affrontare per rispondere alla crescita esponenziale dei dati, alla richiesta di operatività 24x7x365 e alla gestione ambienti multi-cloud. Il tutto puntando su una innovazione tecnologica continua.
A seguire, ha avuto luogo la presentazione di Alessio Di Benedetto, Technical Sales Director Southern Europe di Veeam improntata sulla strategia di Data Management a sostegno della Cyber Security.
In particolare Di Benedetto ha sviluppato il tema della protezione contro i ransomware: dalla protezione dei dati di backup da crittografia e cancellazione a fini di dolo, con repository “immutabili” da malware e ripartenza immediata.
In chiusura è intervenuto Giuseppe Nantista, Enterprise Systems Engineer Italia di Veeam, approfondendo la tematica della gestione di Disaster Recovery e Governance in ambienti ibridi e multi-cloud come una strategia che include tecnologie, persone e processi per garantire la continuità del servizio. Durante la presentazione sono stati affrontati gli elementi della IT Governance, approfondendo gli aspetti di Performance Management, allineamento strategico e gestione del rischio.
Il Presidente Tangorra ha chiuso l’evento, ringraziando il Comandante del COR, GenS Sergio Scalese che ha ospitato l’evento.

Vai al materiale disponibile dell'evento

Letto 1635 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)