Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Spanish
Venerdì, 09 Dicembre 2022
Huawei - eLTE in teatro operativo in caso di emergenza

Huawei - eLTE in teatro operativo in caso di emergenza

Lo scorso 13 marzo il Reparto Sistemi Informativi Automatizzati (ReSIA) di Roma ha ospitato il Workshop organizzato da Huawei in collaborazione con AFCEA Capitolo di Roma  dal titolo  “eLTE in Teatro Operativo in Caso di Emergenza”. Huawei, leader mondiale nel settore telecomunicazioni, ha voluto così dedicare un evento al sistema di trunking a banda larga di veloce implementazione, l’eLTE Rapid, presentando un caso reale di utilizzo nel quale il sistema ha provato la sua efficacia: il disastro  verificatosi a Rigopiano, in Abruzzo, nello scorso gennaio.

Il Gen. A. Tangorra – Presidente di AFCEA Capitolo di Roma ha dato il proprio benvenuto ai partecipanti in occasione del primo evento 2017 del Capitolo , ringraziando il ReSIA per l’ospitalità.   
Il Col. M. Devastato – Comandante del ReSIA, hai introdotto il Reparto, integrato nella 3° Divisione del Comando Logistico dell’Aeronautica Militare, che rappresenta un punto di riferimento nell’ambito dell’Information Technology e della  cyber defence sia nella realizzazione e gestione dei sistemi sia per l’addestramento del personale specialistico.  Al termine dell’intervento, il Presidente Tangorra ha consegnato al  Col. Devastato il crest AFCEA.

(Saluti Iniziali - Gen. A. Tangorra, Presidente AFCEA Roma e Col. Devastato, Comandante RESIA)

Il Dott. R. Leonelli – Direttore Vendite di Huawei ha quindi presentato l’azienda, leader ICT a livello mondiale, che fornisce la propria tecnologia alla maggior parte degli operatori telefonici in Italia. Huawei investe circa il 10% del proprio fatturato in R&S, con l’obiettivo principale di ridurre il digital divide nel Paese, individuando e sviluppando dei centri d’innovazione, come ad esempio l’Innovation Center sulle Smart Cities di Pula (CA), il Business Innovation Center con TIM (Roma) o l’IoT Lab che Huawei aprirà con ELIS coinvolgendo TERNA, A2A, Wind ed ENEL.

(Riccardo Leonelli - Huawei)

Successivamente, la Dott.ssa Lidia Leoni – Direttore IT del CRS4 Settore HPCN (High Performance Computing and Networking) ha presentato il centro di ricerche sardo impegnato nell’innovazione IT e HPC, nonchénella promozione della crescita del territorio. Grazie alla collaborazione con Huawei, il CRS4 attualmente è responsabile del progetto di ricerca Joint Innovation Center (JIC) in ambito Smart & Safe Cities. Le due organizzazioni hanno stipulato con Regione Sardegna un accordo  per l’istituzione di un open lab dedicato allo sviluppo di tecnologie smart city da applicare nella Città Metropolitana di Cagliari. Il progetto coinvolge Tiscali, Vigili del Fuoco, l’Autorità Portuale di Ancona ed altre PMI, inoltre Huawei metterà a disposizione la tecnologia LTE per la trasmissione dei dati provenienti dai sensori dislocati in  città.
(Lidia Leoni - Direttore IT CRS4)

A seguire, l’Ing. Matteo Vocale – CRS4, e il Dott. Marco Massa – Senior Account Manager di Huawei, hanno raccontato l’esperienza sul campo dell’eLTE Rapid Huawei, impiegato nelle operazioni di soccorso a seguito della tragica valanga che ha devastato l’albergo Rigopiano, in Abruzzo,. Durante questo intervento drammatico è stato possibile testare l’efficienza del sistema (ancora in versione demo e sottoposto a condizioni operative alquanto estreme), che è stato utilizzato dai Vigili del Fuoco per garantire le comunicazioni tra chi operava in superficie e gli operatori che si erano calati all’interno dell’albergo. Questi  ultimi erano n grado di trasmettere immagini e voci in tempo reale, permettendo così una migliore comprensione dello  lo scenario operativo e più efficaci operazioni di soccorso.
L’Ing. Salvatore Saba – Specialista di Prodotto LTE Huawei ha poi evidenziato l’elevata integrabilità ed interoperabilità della tecnologia LTE e del prodotto Rapid in particolare, che permettono di affrontare alcune problematiche che spesso rendono complesso l’intervento in situazioni emergenziali. La tecnologia LTE risulta molto importante nelle applicazioni safe city, sia in ottica di prevenzione ed intervento di emergenza, sia nella gestione della sicurezza cittadina “day by day”.

(Salvatore Saba - Huawei)

La giornata si è conclusa con i saluti del Gen. Tangorra, il quale ha nuovamente ringraziato il Col. Devastato e tutto il suo Reparto per l’ospitalità, e Huawei per la presentazione di una tecnologia rivelatasi molto utile ed efficace in una situazione tragica che ha  colpito profondamente la sensibilità degli italiani. Infine ha ringraziato i partecipanti dando appuntamento ai prossimi eventi organizzati dal Capitolo.

(Saluti Finali - Riccardo Leonelli, Huawei e Gen. A. Tangorra, Presidente AFCEA Roma)

link all'evento

Letto 5206 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)